Ripercorrendo la storia: La cultura Hemudu

hemudu stoneIl periodo a cui si farà riferimento in questo post riguarda la cultura neolitica orientale. Per Neolitico intendiamo il periodo anche denominato “Rivoluzione della Pietra” o “Età della Pietra Nuova” (dal greco: νέος ‘giovane/nuovo’ e da λίθος ‘pietra’). Secondo studi approfonditi possiamo far risalire questo lungo intervallo di tempo a circa 8.000 anni fa. Questa nuova era segnò l’inizio dello sviluppo societario, l’inizio della coltura di piante (coltivazione), dell’addomesticamento (allevamento) e di nuove forme tecnologiche tra cui possiamo trovare un uso accurato della levigazione della pietra, la creazione dei primi vasi in ceramica e le prime forme di tessitura arcaica.

In questo periodo vennero a formarsi svariati livelli societari e comunità in oriente (Cina, Mongolia, India). Una delle culture più importanti, insieme a quelle di Peiligang e di Cishan, è la Cultura di Hemudu. Questa antichissima società  si formò originariamente sul corso inferiore del Fiume Azzurro (Provincia di Zhejiang) ed è fattibile che sia sorta a cavallo tra il VI e il V millennio a.C.

L’importanza che diede questa cultura nel corso della storia cinese e, più in generale in oriente, non è da sottovalutare. Innanzitutto dobbiamo ricordare che questa civiltà era già in una fase agricola decisamente avanzata, grazie alla scoperta della loro coltivazione di riso, miglio e zucche nella valle circostante. La coltivazione del riso rappresenta tutt’ora un profitto economico nazionale per la popolazione cinese.

Ma una delle più grandi rivoluzioni societarie importate dalla Cultura di Hemudu è l’invenzione delle palafitte sospese nei laghi vicini e l’innovazione tecnologica della pesca nei fiumi con appositi nuovi strumenti. Infatti, grazie a enormi pali rialzati su cui venivano posti pavimenti in legno (secondo un perfetto equilibrio geometrico), gli abitanti di questa civiltà hanno così potuto mettersi in guardia contro eventuali assalti improvvisi di nemici o di bestie selvagge al loro villaggio. La pesca accompagnata dall’allevamento sono altri due aspetti importanti di questa cultura, di cui l’uomo moderno sa (purtroppo) ancora molto poco.

In ambito ornamentale la società di Hemudu aveva anche imparato a formare vari tipi di vasellame, ottenuti unendo impasti crudi di molti materiali organici. La ceramica di questa cultura tuttavia presenta tratti simili a molte altre civiltà scoperte sul litorale cinese sud-orientale. Ciò testimonia che, proprio in questo periodo, iniziarono a fiorire i primi scambi tra società.

Inoltre, come raffigura la foto principale di questo post (la prima in alto), le società di questo periodo erano già arrivate alla prima vera forma di comunicazione scritta tramite un accurato sistema di ideogrammi e simboli molto arcaici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...