Marzo

marzo

Ecco un pensiero scritto nel mese di marzo, durante una mia uscita in campagna. Una riflessione che nasce spontanea, durante l’osservazione di alcuni fili d’erba molto cresciuti e di alcuni alberi, con rami lunghi e piangenti.

Fili d’erba maturi

grandi rami cresciuti

capelli troppo lunghi

si piegano verso il basso.

Steli, rami e capelli appena nati

testimoniano tutta la loro voglia

di vivere.

L’uomo nella giovinezza è simile agli steli novelli.

L’uomo nella vecchiaia è simile ai maturi fili d’erba.

Nell’uomo, così come in natura, arrivati ad una certa età la voglia di vivere si affievolisce

e dispiace aver perso la felicità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...